YAP app: recensione completa, carta virtuale e fisica

Shares

L’avvento del digitale ha influenzato non solo il nostro modo di comunicare ma anche di effettuare acquisti. Il contante, infatti, è stato sostituito da applicazioni e carte di debito virtuali. Una delle applicazioni più usate è YAP app, soprattutto dai più giovani, sia per le sue funzioni che i vantaggi che offre.

Nei prossimi paragrafi troverai un elenco di tutte le informazioni utili per capire meglio come funziona YAP e come richiedere la carta di debito fisica o virtuale. Apri il conto YAP scaricando la applicazione qui.

YAP app, cos’è e come funziona?

Si tratta di una applicazione che consente a chi la utilizza di poter effettuare acquisti attraverso il proprio smartphone. È oramai sotto gli occhi di tutti la velocità con cui questa tipologia di pagamento ha preso il sopravvento sul contante, rivoluzionando completamente il modo in cui le persone effettuano acquisti.

CartediDebito.eu - YAP app recensione carta cashback

L’applicazione è stata ideata e sviluppata da Nexi, una società con sede in Italia che già da diversi anni opera nel campo dei pagamenti elettronici e vanta ben 25 milioni di clienti.

YAP ti consente di poter effettuare non solo acquisti ma anche inviare o ricevere denaro; si tratta, dunque, non di una semplice applicazione bensì di una carta prepagata virtuale attraverso la quale potrai fare acquisti con un semplice click dal tuo smartphone.

In verità, YAP non è solo una carta virtuale; volendo, infatti, puoi richiedere la versione fisica. Successivamente vedremo quali passaggi andranno fatti per ottenerla.

Come fare per aprire un conto YAP?

Se non hai esperienza con queste applicazioni penserai che aprire un conto attraverso il tuo smartphone sia complicato; in verità bastano pochi minuti e non è necessario essere esperti in materia.

Infatti per aprire un conto YAP serve un tuo documento di riconoscimento (carta di identità), codice fiscale e una foto. Per far sì che esso venga attivato non dovrai inoltrare alcuna documentazione cartacea.

Non appena vengono registrati i dati, riceverai immediatamente i dati della tua carta virtuale grazie alla quale potrai cominciare sin da subito ad effettuare acquisti o ricevere denaro.

Rispetto a molte carte prepagate offerte dalla concorrenza, YAP non applica costi di attivazione; ciò significa che chiunque può ottenere una carta prepagata YAP in maniera totalmente gratuita.

Pur essendo YAP molto semplice da utilizzare gli sviluppatori hanno realizzato un prodotto che tutelasse i possessori di conto e carta. Per questo motivo, infatti, sarà possibile effettuare l’accesso al proprio conto da un solo dispositivo; ciò significa che se tenti di accedere al tuo conto attraverso il computer o un altro smartphone l’operazione ti sarà negata.

YAP, inoltre, al momento dell’accesso ti chiederà la password che hai scelto in fase di iscrizione e la tua impronta digitale (oppure riconoscimento facciale). Ogni volta che effettui una transazione, YAP notificherà il tutto sul tuo smartphone.

Se ricevi una notifica e sei sicuro di non aver autorizzato alcuna operazione, contatta immediatamente l’assistenza clienti attraverso l’apposita sezione presente all’interno dell’applicazione per evitare truffe.

Carta di debito YAP: costi e caratteristiche

Se sei titolare di un conto YAP puoi, dunque, richiedere una carta di debito la quale addebiterà ogni spesa affrontata al conto su cui si appoggia. Come ho già accennato, questa carta inizialmente era solo virtuale, successivamente Nexi ha introdotto la possibilità di richiedere la versione fisica.

Quest’ultima può essere richiesta scaricando l’applicazione ufficiale a fronte di un pagamento di una commissione specifica. È comunque possibile effettuare acquisti anche se non si possiede la carta fisica; infatti YAP consente di pagare anche attraverso Apple Pay e Google Pay semplicemente avvicinando il tuo smartphone.

carta YAP fisica virtuale


La carta di debito YAP è dotata di codice IBAN proprio grazie al quale è possibile ricevere bonifici. Se decidi di richiedere una carta YAP virtuale non ti verrà addebitato alcun canone.

Se invece decidi di richiedere la carta fisicamente il canone applicato sarà pari a 9,95€; non si tratta di costi fissi mensili, bensì di una cifra che verrà richiesta una volta soltanto.

Se decidi di prelevare del denaro contante con la carta di debito YAP bisogna pagare delle commissioni: nel caso di prelievi effettuati in Italia ed in altri paesi appartenenti all’Unione Europea, i costi di commissione sono pari a 1€ per operazione; invece, i prelievi eseguiti in paesi extraeuropei hanno un costo pari a 4€.

Come richiedere la carta prepagata YAP

Nel caso in cui decidi di optare per la versione virtuale della carta, YAP app ti offre la possibilità di richiederla anche attraverso il tuo smartphone.

Basta semplicemente entrare nell’app store del tuo cellulare e cercare YAP app; dopo aver scaricato l’applicazione inserisci i dati personali richiesti e registra un video attraverso il quale tu dovrai ripetere una scritta che apparirà sul display del tuo cellulare: in questo modo YAP avrà modo di verificare l’identità della persona che richiede la carta.

Nel giro di poche ore YAP attiva la carta e potrai sarà possibile utilizzarla sin da subito. Se intendi utilizzare la carta YAP per effettuare acquisti in negozi fisici, dovrai registrarla su Apple Pay se possiedi un dispositivo iOS, oppure su Google Pay se possiede un dispositivo Android.

Nel caso in cui, invece, avessi la necessità di richiedere la carta fisica, i passaggi da effettuare sono molto semplici; in primo luogo devi verificare che il tuo saldo disponga di almeno una cifra pari a 9,95€, costo che sarà obbligatorio sostenere se vuoi ottenere la carta fisica.

Successivamente, devi cliccare sulla sezione My YAP presente all’interno dell’applicazione; da qui scorrere fino in fondo e selezionare “Carta fisica, ordinala subito”. Prima di inoltrare la richiesta è fondamentale verificare che il tuo indirizzo di spedizione sia completo e corretto.

Dopo aver verificato i tuoi dati non resterà altro che confermare l’ordine. La carta arriverà a destinazione entro 10 giorni lavorativi.

Per motivi di sicurezza il codice PIN della carta non arriverà insieme alla stessa ma in busta separata. Nel caso in cui dovesse smarrirsi sarà possibile recuperarlo nella sezione apposita presente all’interno dell’applicazione.

Come ricaricare il conto YAP

Ricaricare il conto YAP è semplice e veloce, ed è possibile utilizzare diversi metodi: il primo prevede l’utilizzo di un’altra carta di credito oppure di debito, il secondo invece mediante bonifico bancario, essendo appunto la carta dotata di codice IBAN proprio, il terzo ed ultimo metodo sono i contanti – è possibile, infatti, ricaricare il proprio conto presso tutti i SISAL point distribuiti sull’intero territorio nazionale.

È altresì possibile ricevere denaro da altre persone (amici o parenti o anche datori di lavoro) purché essi siano dotati di conto YAP.

Puoi fare quante ricariche desideri purché il saldo finale mensile non superi i 1500€.

Limiti del conto YAP e massimali

Il conto YAP è stato pensato per tutti coloro che devono affrontare spese contenute. Infatti, come abbiamo visto sopra, la cifra massima che puoi tenere sul tuo conto deve essere pari e non superiore a 1500€ al mese. Quindi ogni volta tu dovessi decidere di depositare denaro dovrai sempre tenere in considerazione il tuo saldo totale.

In sintesi, puoi ricaricare il tuo conto della cifra che necessiti utilizzando carte di pagamento, contanti e bonifico. Nel primo caso, la ricarica non deve essere inferiore a 0,01 euro e superiore di 1500€ al mese. Nel caso in cui dovessi ricaricare il tuo conto depositando contanti, la cifra minima consentita ad operazione è pari a 25€ fino ad un massimo di 200€ a ricarica.

Se, invece, scegli di ricaricare il conto a mezzo bonifico potrai depositare un minimo di 0,01 euro fino ad un massimo di 1500€ al mese. In sintesi, non puoi superare il tetto dei 1500€ al mese indipendentemente dal metodo che utilizzi per ricaricare il conto.

A chi si rivolge YAP?

Visto il limite massimo consentito da YAP app, questi servizi sono dedicati perlopiù a persone che effettuano pochi acquisti ed ai giovani. Se rientri in queste due categorie di persone allora YAP fa proprio al caso tuo. Un requisito importante è che tu abbia compiuto almeno 12 anni per aprire un conto.

Questo servizio è apprezzato principalmente da tutti quei genitori o nonni che desiderano inviare o regalare ai propri figli o nipoti del denaro in tutta sicurezza. Inoltre il suo utilizzo è molto semplice ed alla portata di chiunque, proprio per agevolare anche tutte quelle persone che non hanno molta esperienza con la tecnologia.

Molti ragazzi che si trovano fuori sede per motivi di studio o lavorativi ricevono la paghetta da parte dei genitori non più tradizionalmente ma attraverso YAP app. È un metodo rivoluzionario che ha conquistato migliaia di giovani, genitori e nonni compresi.

Cosa fare in caso di furto o smarrimento della carta?

Nel caso in cui possiedi una carta prepagata YAP e dovessi perdere il tuo smartphone o portafoglio la prima cosa che devi fare sarà di metterti in contatto con l’assistenza clienti e chiedere il blocco della carta.

Per farlo basta semplicemente chiamare il numero verde 800151616 se ti trovi in Italia; nel caso in cui ti trovi negli USA e ti serve assistenza il numero da chiamare è +18004736896; infine, da altri paesi esteri, il numero da contattare in questi casi è +390234980020.

Dopo aver contattato l’assistenza clienti ed esposto la tua problematica ti verrà automaticamente bloccata la carta in questione e il saldo presente ti sarà interamente rimborsato. Le procedure di rimborso variano a seconda della cifra che hai sulla carta prepagata.

Infatti, se il saldo presente sulla carta è minore di 1000€ l’assistenza clienti chiederà un codice IBAN su cui poter eseguire un bonifico e rimborsare l’intera cifra. In questo modo il tuo denaro lo ritroverai in maniera diretta sul conto che hai indicato.

Se invece il saldo presente sulla carta è maggiore a 1000€ allora l’assistenza clienti effettuerà un rimborso a mezzo assegno circolare, il quale verrà spedito all’indirizzo che hai inserito durante l’iscrizione a YAP. Si tratta di una procedura più lenta che ti consente di riavere i tuoi soldi entro 30 giorni lavorativi.

Per concludere, se scegli di affidarti a YAP app per effettuare piccoli acquisti o più semplicemente per regalare o inviare denaro, non solo puoi eseguire facilmente tutte queste operazioni ma lo fai in piena sicurezza; ne è prova il fatto che per accedere al conto non ti viene richiesta solo la password ma anche la tua impronta digitale oppure il riconoscimento del volto.

Inoltre Nexi vuole premiare tutti coloro che scelgono di registrarsi a YAP attraverso un bonus. Esistono due tipi di bonus: quello di benvenuto e “invita un amico”. Il primo è destinato a tutti i nuovi utenti che registrano il proprio conto nei periodi di promozione o che utilizzano un codice fornitogli al momento della registrazione stessa.

Per quanto riguarda, invece, il bonus invita un amico, questo è riservato a tutti coloro che invitano amici o parenti a registrarsi su YAP mediante la funzione “Invita un Amico”. Non si tratta di un bonus standard bensì esso varia in base alla promozione che è in atto.

Il bonus non viene riconosciuto nell’istante in cui avviene l’iscrizione ma verrà erogato nel caso in cui ogni condizione prevista dalla medesima promozione verrà soddisfatta, chiaramente il tutto dovrà avvenire entro i termini previsti.

Leggi con molta attenzione il regolamento presente nella sezione apposita della applicazione per conoscere i dettagli della promozione YAP.

Shares